Una musa tutta per noi
di Kissy Dugan

30 Dicembre 2020

Nonostante le sfide senza precedenti del 2020, NYWIFT non ha saltato il suo tradizionale gala di fine anno. La 41esima edizione dei Muse Awards si è svolta il 17 dicembre e celebrando ART e ADVOCACY in un inedito formato online.

Il gala, che di solito vanta tra i partecipanti i dirigenti di studios, broadcasters  e streamers, è stato creato per celebrare le donne di visione e successo.

Il suo scopo, come quello di una  buona musa, è ispirare. E così è stato.

 

Mentre l’elenco dei premiati era impressionante (le attrici Awkwafina, Rachel Brosnahan, Rashida Jones e Ali Stroker, la regista Gina Prince Bythewood, le giornaliste vincitrici del premio Pulitzer Jodi Kantor e Megan Twohey e la presidente di Orion Pictures Alana Mayo), come socia fondatrice di WiFT&M Italia, sono stata ancora più ispirata dalla storia e  dal viaggio intrapreso da NYWIFT per arrivare alla 41esima edizione dei suoi Muse Awards

 

Più di quattro decenni fa e solo tre anni dopo la sua nascita, il NYWIFT ha tenuto i primi Muse Awards in un ristorante non lontano dal mio vecchio quartire nel West Village. Consistevano di sole 60 socie ‘rompiscatole’ che lottavano per il loro posto a tavola. Oggi sono in 2.500 e non hanno solo un posto a tavola… ma ora se lo apparecchiano, si scelgono il menù e invitano altri a prendervi posto. Oggi sono considerate una potenza del settore che offre una pletora di vantaggi; hanno creato Writer’s Labs, Film Funds, Hotline per le molestie sessuali e varie borse di studio. Quest’anno, il patrocinio di NYWIFT è continuato anche durante la crisi di COVID, offrendo ai suoi membri un incrollabile supporto attraverso risorse di emergenza, programmi e servizi online e con la creazione dell’iniziativa HIRE HER BACK insieme a Women in Film Atlanta e WIF LA.

 

In Italia, WiFT&M si avvicina al suo terzo “compleanno’ e dobbiamo continuare a crescere. NYWIFT e il suo percorso di 44 anni ci potrà essere di ispirazione per lavorare verso un nostro network più potente, influente e connesso. Il successo di NYWIFT è in gran parte dovuto alle relazioni che hanno costruito con il settore e non solo. Ne è esempio l’elenco parziale degli sponsor per i Muse Awards di quest’anno:

 

Warner Media, AMC Networks, A&E Network, Amazon Studios, MGM Studios, VIACOM, Netflix, Comcast Universal, Silvercup Studios, Kaufman Astoria Studios, The WGA, The DGA, The Studio at B&H (equipment rental) The Academy of Motion Picture Arts and Sciences, Variety, The NYTimes, The Ford Foundation, Rockefeller Brothers Fund, Loreen Arbus Foundation, NYC Cultural Affairs, NYC Media and Entertainment, NY council on the Arts, David Yurman Jewelers, Tito’s handmade Vodka and Final Draft.

 

Per incrementare il numero di “rompiscatole” italiane/i, WiFT&M Italia guarderà con attenzione alla storia di  NYWIFT e preparerà la propria tavola per una produttiva collaborazione con i broadcasters, le case di produzione, le istituzioni governative e i decision makers del settore.

 

Nel 2021, guardiamo a NYWIFT come la nostra musa ispiratrice mentre lavoriamo per creare partnership strategiche a favore delle best practices, alleanze per opportunità professionali ed iniziative concrete per un cambiamento culturale.

 

Per ulteriori informazioni: QUI IL LINK

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]