No, non sono una food blogger

23 Dicembre 2021

di Angela Telesca

 

Il potere delle immagini e la loro forza comunicativa ha sempre avuto una grande presa su di me. Credo che questa forte connessione si sia consolidata e rafforzata durante la frequentazione personale e professionale del mondo del cinema. Allora ho iniziato a godere e ad apprezzare il grande schermo cinematografico quale esaltazione di incredibili e potenti immagini che hanno alimentato e alimentano tuttora la mia fantasia.

 

Parallelamente ho da sempre coltivato il sogno di approdare un giorno a una professione che mi permettesse di dare sfogo alla vena creativa legata alle immagini e così, dopo avere frequentato qualche corso di fotografia, un po’ per caso, dato il periodo di reclusione ai domiciliari vissuto durante la prima fase della pandemia, mi sono avvicinata al cibo e ho incominciato a utilizzare l’obiettivo della fotocamera per ritrarlo, mettendo così a fuoco la componente comunicativa di questo genere fotografico.

 

Non sono mai stata una grande cuoca quindi ho sperperato a dismisura lieviti , zucchero e farina per potermi cimentare in scatti diversi e la cosa ha iniziato a piacermi enormemente.

 

Dal cibo e dal ritrarre certe scene e composizioni ho iniziato a trarre un enorme piacere e mi sono piano piano resa conto di quanto il cibo sia un potente mezzo di comunicazione dentro e fuori i confini nazionali.

 

Narrare di cibo a livello fotografico mi ha dato la possibilità di raccontare delle storie, fare immaginare luoghi e profumi, ritrarre persone che lavorano in questo mondo animate da una grande passione per quello che creano e a volte anche riuscire a ritrarre il cibo quasi dipingessi su una tela.

 

Nonostante sia tuttora lungi da me l’idea di diventare una food blogger, questa mia evoluzione fotografica in una nicchia come quella della food photography mi ha portato a parlare con interlocutori diversi di certi argomenti quasi fossi un’esperta di preparazioni culinarie, e questa cosa ancora oggi mi fa sorridere.

 

Quello che invece mi fa molto piacere è l’essere riuscita a coniugare la mia passione per la comunicazione e soprattutto quella attraverso i moderni mezzi social con il mondo vastissimo e variegato della ristorazione, del food and beverage e della fotografia commerciale (o still life).

 

Oggi la mia soddisfazione più grande è quella di aiutare piccole e medie realtà imprenditoriali che si affacciano al mondo della ristorazione e che hanno necessità di comunicare, a farlo in modo professionale, pianificato e pensato, perché soprattutto sui social, niente può essere lasciato al caso.

 

Voglio inoltre aiutarli ad emozionare la propria audience, perché il cibo è pura emozione, sapendolo raccontare in modo corretto.

 

La strada è ancora molto lunga, ma è proprio questa la parte interessante quando affronti una professione comunque nuova, con nuovi punti di riferimento e nuovi equilibri da trovare.

 

Angela Telesca è su –>  Instagram | Facebook LinkedIn | Sito

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]