WIFTMI alla JICMS International Conference

28 Giugno 2022

Si è svolta a Roma la terza conferenza internazionale organizzata dal JICMS  – Journal of Italian Cinema & Media Studies. L’International Conference dal titolo Italian cinema and media: Past and present, continuity and change, expectations for the future si è tenuta presso AUR – The American University of Rome dal 16 al 18 giugno 2022.

 

L’evento è stato organizzato da Flavia Laviosa, Wellesley College, USA e Catherine Ramsey-Portolano, The American University of Rome, Italy e ha visto la partecipazione di studiose e studiosi di cinema italiano da tutto il mondo.

 

Quest’anno si festeggia il 10 anniversario del JICMS, l’unico giornale in lingua inglese dedicato al cinema e ai media italiani. E’ pubblicato da Intellect (UK) e co-sponsorizzato dal Wellesley College (USA).

 

La conferenza è iniziata con gli opening remarks del dott. Scott Sprenger, Presidente AUR e delle organizzatrici Ramsey-Portolano e Laviosa.

 

Sono quindi intervenute/i la Prof. Milly Buonanno (La Sapienza Università di Roma), la nostra Presidente Domizia De Rosa, il Dott. Antonio Falduto (UNINT Università di Roma) e il Dott. Alejandro Patat (Università per Stranieri di Siena e Universidad de Buenos Aires).

 

L’intervento della Prof. Buonanno dal titolo Genere e media: Traiettorie di cambiamento nel mediascape italiano ha immediatamente posto al centro degli studi e della conferenza la questione del genere e dei gender media studies, che in Italia hanno avuto un cammino accidentato all’interno delle Università e che solo recentemente hanno acquisito l’autorevolezza necessaria. Già docente (e pioniera) di  Culture e industrie della televisione, la Prof. Buonanno ha fondato l’Osservatorio sulla Fiction Italiana ed è autrice e curatrice di oltre 50 libri, pubblicati in Italia e all’estero, sulle teorie della televisione, il dramma televisivo, genere e media, che vi invitiamo a scoprire se non conoscete già.

 

La nostra Presidente ha sottolineato nel suo intervento Italian Women in the Media, Activism and a More Fluid Dialogue between the Industry and Academia, che potete leggere qui, l’importanza di una conversazione aperta e costante fra l’industria audiovisiva e le Università, dalle quali escono dati, ricerche, analisi, tesi che condivisi possono contribuire a far avanzare dibattiti e regolamentazioni nella direzione dell’inclusività ed equità. Inoltre, gli/le studenti che vengono formati saranno sia professionisti/e del settore che audience. Poter contare su gender media studies accessibili e avanzati potrà essere solo un vantaggio.

 

Il  Dott. Falduto ha esplorato il tema Il concetto di ‘Autore’ e le nuove dinamiche creative e industriali nel cinema italiano e il Dott. Patat ha parlato delle Questioni e tematiche nel numero speciale di JICMS ‘Italy-Latin America: 100 years of cinema and media.

 

I partecipanti si sono poi divisi fra le varie sessioni che si sono svolte in svolte in contemporanea durante tutta la giornata e nei giorni a seguire.

 

Molti gli spunti raccolti e ai quale dare seguito. Suggeriamo quindi di esplorare i links a seguire e scoprire il proprio progetto preferito.

 

 

Per saperne di più: Journal of Italian Cinema & Media Studies International ConferenceProgramma | Abstracts degli interventiI partecipanti

Catherine Ramsey-Portolano è stata fra le esperte e studiose che hanno collaborato con WIFTMI per la realizzazione delle video pillole interdisciplinari dedicate agli stereotipi e preconcetti. Insieme alla storica dell’arte e curatrice Sharon Hecker, Ramsey-Portolano ha parlato de Il valore del lavoro intellettuale femminile in Italia.

Qui sotto la copertina dell’ultimo numero della rivista, curata da Flavia Laviosa,  dedicato a Gianfranco Rosi. Per acquistarlo: Intellect Books.

Flavia Laviosa fa inoltre parte della giuria che assegnerà i premi a Cinema d’iDEA, il festival romano dedicato alle registe e professioniste dell’audiovisivo. Ne parliamo qui.

 

 

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]