Persistono i disequilibri nell’industria audiovisiva britannica

19 Marzo 2022

Dietro lo schermo c’è ancora troppa poca diversity nella TV britannica. Lo dice l’ultimo rapporto Diamond di CDN – Creative Diversity Network basato sulle attività di BBC, ITV, Channel 4, Channel 5 e Sky.

 

Una mancanza che diventa ancora più evidente tra i ruoli senior: «Questo indica che ci sono ancora barriere significative alla crescita professionale e ostacoli allo sviluppo di una forza lavoro più diversificata a livello senior».

 

Il report evidenzia inoltre un significativo disequilibrio tra particolari aree produttive: le donne dominano nei dipartimenti costumi (78,5%) e hair & make-up (98,3%), mentre sono a maggioranza maschile aree come regia, suono e luce.

 

CDN report slams UK broadcasters for “significant imbalances” in racial & gender roles

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]