Obiettivo 5 –
WIFTMI al campus
per la parità di genere

28 Febbraio 2022

Organizzato da Il Corriere della Sera, La 27esima Ora, iO Donna, Le Contemporanee e La Sapienza, Obiettivo 5 – Campus per la parità di genere è un campus esperienziale intergenere e intergenerazionale di due giorni nella sede dell’ateneo romano composto da workshop, live inchieste, dibattiti e one to one.

 

WIFTMI partecipa venerdì 11 marzo a Donne, media e rivoluzioni, incontro durante il quale la nostra Presidente, Domizia De Rosa, dialogherà con Teresa De Santis, presidente RaiCom, Bianca Rondolino, regista e autrice queer e Maria Carolina Terzi, produttrice e fondatrice di Mad Entertainment. Modera Paola Tavella, giornalista e autrice TV. Info qui

 

Obiettivo 5, il cui titolo è mutuato dai 17 obiettivi ONU per la sostenibilità, offre una formazione per affrontare un presente e un futuro più complessi che mai: lavoro e professioni, diritti e relazioni, finanza e imprenditorialità, corpi, identità, cultura.

 

Tre giornate – in presenza e in streaming su corriere.it – per parlare di parità di genere, per capire a che punto siamo e dove stiamo andando, con uno sguardo dritto sulle nuove generazioni.

 

Quattro inchieste (impatto di genere, transizione ecologica, giovani e Europa, fluidità), 24 workshop su temi come lavoro e professioni; diritti e relazioni; finanza e imprenditorialità; corpi, identità e cultura. Infine incontri one-to-one con tutor e coach per confrontarsi su obiettivi, progetti e scelte.

 

La partecipazione a Obiettivo 5 è libera, previa prenotazione e fino ad esaurimento posti, attraverso il sito  www.obiettivo5.it.

 

Per organizzare la propria agenda: Programma Obiettivo 5

 

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]