Cinema under 25:
il cinema in sala e a casa

28 Maggio 2022

Lo scorso 21 maggio abbiamo seguito con interesse il panel Il cinema per gli under 25 – parliamone! all’interno della manifestazione romana HipHopCineFest.

 

La domanda posta dall’appuntamento è tutt’altro che secondaria: Il pubblico sotto i 25 anni è una grossa sfida per l’audiovisivo italiano, ma chi sono?

 

La domanda posta dall’appuntamento è tutt’altro che secondaria: Il pubblico sotto i 25 anni è una grossa sfida per l’audiovisivo italiano, ma chi sono?

 

Hanno portato la loro testimonianza under 25 Ndioba Mary Diop, Rappresentante DAS La Sapienza) e Tiziano Guidoni, Rappresentante Istituto Superiore CineTv Rossellini).

 

Il punto di vista della produzione e della distribuzione è stato serratamente argomentato da Federica Diomei, Marketing Director Paramount Pictures nonché nostra socia.

 

Re Salvado, del collettivo di autori Grams* e il regista Hleb Papou hanno portato le proprie esperienze creative sul tavolo.

 

La docente Romana Andò (La Sapienza) ha condiviso i risultati ad oggi della ricerca Girls’ Eyeview, che ben conosciamo e seguiamo.

 

Ha moderato il dialogo Elisabetta Badolisani per il cartello degli indipendenti.

 

Stimolato da Badolisani, il dibattito sulla natura del cinema per gli under 25 e il suo futuro si è infiammato nuovamente anche in casa WIFTMI e su una sola cosa si concorda, non c’è una soluzione unica e certa che possa portare o riportare queste generazioni iperstimolate e iperservite in sala. 

 

Come sottolineato da Diomei, forse bisogna tornare a distinguere il cinema come l’oggetto dell’esperienza della sala e a non confonderlo con le fruizioni su schermi casalinghi o in movimento.

 

Per recuperare il panel: QUI

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]