Anica Academy adotta la Carta di Comportamento Etico
di WIFTM Italia

10 Gennaio 2022

Inclusività e parità di genere, Anica Academy e Women in Film, Television & Media Italia sottoscrivono i principi essenziali dell’attività della Fondazione e di tutte le realtà che collaborano con essa

 

Anica Academy adotta e pubblica iCodice eticouna carta dei diritti, dei doveri morali e delle responsabilità, per dichiarare i propri obiettivi di utilità sociale e sostenibilità ambientale.

 

Con questo documento Anica Academy afferma l’importanza di pratiche egualitarie, che creano una reale uniformità di opportunità e sottolinea la centralità di questo impegno di fronte a tutti i soggetti con cui collabora.

 

Il Codice è uno strumento a cui devono attenersi, infatti, non solo tutti i membri interni della Fondazione Anica Academy ma anche tutte le realtà esterne che collaboreranno con essa, dal momento che l’adesione alle regole di comportamento presenti nel Codice etico è un presupposto contrattuale necessario di tutte le relazioni che vedono coinvolta l’Academy.

 

Tra gli obiettivi principali della Fondazione il perseguimento della parità di genere ha da sempre un ruolo primario, a cui Anica Academy vuole  dare un impulso specifico adottando, come parte integrante del Codice etico la Carta di comportamento etico per il settore audiovisivo di Women in Film, Television & Media Italia (WIFTMI), divisione italiana di WIFTM International, realtà nata in USA negli anni ’70 e attiva oggi con oltre 14mila membri in tutto il mondo.

 

L’Associazione, arrivata in Italia nel 2018 e diventata un punto di riferimento nel settore audiovisivo e media del nostro paese, ha come obiettivo principale promuovere la parità di genere e combattere i pregiudizi di genere nell’industria dell’audiovisivo e dei media per incoraggiare e incentivare un cambiamento culturale che porti a una più adeguata e positiva rappresentazione della donna nei contenuti dell’industria audiovisiva

 

La Carta di comportamento etico per il settore audiovisivo è uno strumento di prevenzione e tutela per tutte e tutti contro eventuali molestie sessuali, atti intimidatori, discriminazioni, violenze di genere.

 

In quanto naturale estensione dei principi che regolano il lavoro nell’audiovisivo, la Carta lancia un messaggio di grande valore morale, tuttavia, il testo è lontano dall’essere un documento puramente formale, al contrario fornisce strumenti concreti per capire cosa fare e come farlo e rende tangibile una nuova visione del mondo lavorativo, indicando la via per realizzarlo.

 

«Non dobbiamo solo pensare alle quote di genere per l’accesso allo studio e al lavoro – dice Domizia De Rosa, Presidente e socia fondatrice di Women in Film, Television & Media Italia – bisogna lavorare sia sugli ostacoli esterni, oggettivi, che su quelli interni, sugli unconscious bias, quelle false rappresentazioni che ci fanno credere che alcuni ruoli e lavori siano preclusi in partenza alle donne, indipendentemente dalle capacità, e capire cos’è che realmente ci impedisce di progredire nel lavoro».

 

La disparità retributiva, la rappresentazione femminile e gli stereotipi di genere continuano a costituire ostacoli strutturali delle nostre società che, prevedendo una donna marginalizzata e secondaria, generano freni interiori, che bloccano le donne nel loro percorso di formazione e di crescita professionale.

 

«Siamo molto contenti di aver integrato il nostro Codice etico con la Carta di comportamento etico per il settore audiovisivo – sostiene Francesca Medolago Albani, Segretaria Generale di Anica Academy – è un passo importante per la Fondazione, che mette in rilievo l’importanza della parità di genere e dell’uguaglianza di opportunità, obiettivi che da sempre consideriamo prioritari nella progettazione dei percorsi formativi».

 

Anica Academy conferma così con questo documento, la necessità da parte di partner, collaboratori, dipendenti, docenti, fornitori di assumere comportamenti rispettosi della parità di genere, dell’inclusione e della solidarietà, rimarcando il proprio impegno per un accesso più semplice ai corsi, ai percorsi formativi e professionali appaganti, raggiungibili, aperti a tutti.

 

Anica Academy

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutte le professioniste e i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]