WiFT&M presente al MIA 2018

20 Ottobre 2019

Women in Film, TV & Media Italia al MIA e alla Festa del Cinema di Roma

Dopo la presentazione e la firma della carta della parità al Festival del Cinema di Venezia, Women in Film, TV & Media Italia sarà presente anche a Roma al MIA e alla Festa del Cinema
 

Women in Film, TV & Media Italia sarà presente al prossimo Mercato
Internazionale dell’Audiovisivo con un panel dal titolo: “ReFrame”. ReFrame
è un piano di azione volto a promuovere la parità di genere nell’industria dei
media e dell’audiovisivo. Nato negli States dalla collaborazione di Women in
Film con il Sundance Institute, attualmente coinvolge moltissimi leader e
influencer di Hollywood compresi talent ed executive. ReFrame offre una
serie di strumenti che, durante il panel organizzato dal MIA, verranno
presentati da Kirsten Schaffer (Executive Director of Women in Film Los
Angeles) e dal regista Paul Feig (Ambassador di ReFrame) e discussi con
alcuni rappresentanti dell’industria italiana come Lucia Milazzotto (Direttrice
del MIA), Stefano Sardo (Presidente dell’associazione 100 Autori), Domizia
De Rosa (Women in Film, TV & Media Italia), Stefania Ippoliti (Presidente di
Italia Film Commission) e con la regista statunitense Desiree Akhavan (The
Miseducation of Cameron Post).
Il panel avrà luogo domenica 21 ottobre alle ore 11 c/o il Cinema
Barberini Sala 2.

Sabato 20 ottobre, l’associazione Women in Film, TV & Media Italia sarà tra
le firmatarie della Carta per la parità e l’inclusione messa a punto dal
movimento internazionale 50/50 by 2020 insieme ai vertici della Fondazione
Cinema per Roma e della Festa del Cinema e il movimento Dissenso
Comune. Seguirà una foto ricordo sul red carpet alle ore 19:30.

 

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI

Supporta le nostre attività iscrivendoti all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]