Sgravi per le assunzioni
delle donne disoccupate

29 Novembre 2020

Standard&Poor’s mantiene il rating sull’Italia a BBB, ma migliora la prospettiva portandola

da «negativa» a «stabile».

 

Secondo l’agenzia di rating, le misure prese dal governo, dalla Bce e dall’Ue, offrono «un’opportunità per riavviare la crescita e per invertire il deterioramento dei risultati

di bilancio».

 

«La decisione di alzare l’outlook», dice il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, «conferma la solidità delle misure eccezionali adottate dal governo nonché l’importanza

del vero e proprio cambio di paradigma nell’Ue».

 

Ma l’allarme resta, con l’Upb, l’Ufficio parlamentare di bilancio, che avverte:

la recrudescenza dei contagi potrebbe far perdere al Pil 2020, stimato a -9% dal governo,

altri uno o due punti.

 

Anche gli analisti di S&P sono prudenti: «II Pil dell’Italia non tornerà ai livelli del 2019

fino al 2023».

 

Il governo, visto l’aggravarsi della situazione, si prepara a potenziare gli ammortizzatori. Nella nuova legge di Bilancio si dovrebbe inserire una decontribuzione al 100% per tre anni per chi assume, a tempo indeterminato, donne disoccupate al sud e donne disoccupate da almeno 24 mesi sul territorio nazionale.

 

La previsione di un Bonus Donne Disoccupate per l’anno 2021 consentirà di ridurre

il gender gap che da sempre vere primeggiare e favorire gli uomini nella ricerca di un posto

di lavoro.

 

Grazie all’art. 4, commi 8-11, della Legge 92/2012  già è previsto per i datori di lavoro che assumono le donne una riduzione del 50% dei contributi obbligatori da versare all’INPS.

 

La durata è di 12 mesi per le assunzioni a termine e di 18 mesi per le donne assunte a tempo indeterminato.

Inoltre, le lavoratrici devono risiedere in aree svantaggiate dell’Italia, in particolare nel Meridione italiano e nelle aree depresse.

 

Oltre che nel Sud Italia tale sgravio contributivo sarà a disposizione anche sul resto del territorio nazionale, ma per poterne beneficiare bisognerà assumere donne disoccupate

da almeno 24 mesi.

 

 

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]