Le donne al potere e
non solo nelle serie TV

29 Settembre 2020

A novembre Kamala Harris potrebbe fare la Storia come prima donna Vicepresidente degli Stati Uniti.

 

Nelle serie TV abbiamo visto spesso donne al potere, dalla Claire Underwood di House of Cards alla Selina Meyer di Veep, donne che hanno infranto il soffitto di cristallo, realizzato

la conquista femminista comportandosi però da “bad boss”.

 

Il loro cinismo e la loro cattiveria non possono essere un buon esempio, i loro compromessi deludono perché provengono da un ambiente old style dove non si poteva essere generose con le altre donne e ci si doveva continuamente guardare alle spalle.

 

Nella serie, The Good Fight, si cita spesso Kamala Harris per dire come alle donne sia richiesta una trasparenza che non ci si aspetta dagli uomini.

 

In The Politician, storia di uno studente che sogna di diventare Presidente degli Stati Uniti, alla fine sarà la madre, interpretata da Gwyneth Paltrow a diventarlo e sceglierà una vice presidente donna non in quanto tale, ma anche perché molto più competente di lei a governare.

 

Speriamo che la realtà ci dimostri che si possa avere potere ed essere allo stesso tempo delle persone migliori.

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]