Chattando con il direttivo:
Margherita Chiti

29 Settembre 2021

Questo mese incontriamo Margherita Chiti, che molte/i conoscono già da tempo in veste associativa. Margherita ha rivestito il ruolo di Vice Presidente nel primo Consiglio Direttivo e ha contribuito alla nascita stessa della nostra realtà come socia fondatrice e sua grande promotrice.

 

Ciao, Margherita! Ci racconti del tuo percorso in WIFTMI e del tuo rinnovato impegno in associazione? 

Il mio percorso in WIFTMI nasce con un pranzo a cui mi invitò Kissy Dugan, vecchia amica e collega nell’ambito dell’audiovisivo, per parlare dell’opportunità di portare in Italia un’associazione esistente da anni negli Stati Uniti e in molti paesi europei dedicata alla promozione delle professioniste del settore e la lotta al gender gap. Si trattava ovviamente di Women in Film. Kissy cercava sodali per gettare le basi e in me ne ha trovata una, entusiasta. Dopodiché ci sono stata sempre, nelle numerose e bellissime riunioni che hanno portato alla fondazione dell’associazione, come primo Vice Presidente accanto a Kissy e oggi come membro del Board.

Fare parte di Wiftmi è stato un percorso sicuramente faticoso, ma pieno di entusiasmo e di energie positive!

 

Quali progetti stai seguendo direttamente?

Insieme all’attuale Presidente Domizia De Rosa seguo in prima persona il progetto legato all’accordo con la Biennale di Venezia, progetto che nasce dalla firma della Carta per la Parità e l’Inclusione nel Festival di Cinema e che vede ogni anno a Venezia la realizzazione di un Seminario dedicato, avente come partner ufficiali il MiC, Eurimages e il CSC.

Faccio anche parte di un gruppo allargato che si occupa della redazione e applicazione di un Codice Etico.

 

Ci sono altri progetti ai quali vorresti dedicarti?

Coltiviamo da tempo l’idea di un progetto di collaborazione con le principali scuole di cinema, dal CSC alla Visconti, alla Volonté. Lo abbiamo già parzialmente avviato durante il Seminario veneziano dello scorso anno, ma vorremmo strutturarlo e ampliarlo: è un progetto in cantiere al quale tengo molto in quanto credo che dalla “formazione” (come dimostra l’ottimo lavoro delle colleghe che si dedicano a questo) nasca l’unico vero cambiamento, quello radicale, permanente.

 

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI

Supporta le nostre attività iscrivendoti all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]