Vorrei essere
la tua vicina di casa
di Antonietta De Lillo

30 Dicembre 2020

Partecipazione e condivisione sono termini usati e strausati in ogni campo della nostra società, in economia, in politica, nel sociale. Sempre più spesso imprenditori, finanzieri, politici, parlano di modelli basati sulla condivisione e sulla partecipazione.

 

Noi stessi sui social siamo continuamente chiamati a mostrare pubblicamente la nostra partecipazione a tragedie umanitarie, centinaia di morti nel Mediterraneo ogni giorno, guerre efferate che non si fanno scrupoli nei confronti dei civili, attentati terroristici alla libertà di espressione e di informazione, e siamo sempre pronti a schierarci e a immedesimarci con le vittime di turno, esponendo la bandiera dei vari Je suis

 

Applicare partecipazione e condivisione alla vita di tutti i giorni è un’altra storia. Quando in discussione ci sono le nostre vite è ben più raro.

 

Ognuno combatte da solo con le proprie ingiustizie, sempre più evidenti e, nonostante questo, spesso prive di qualsiasi solidarietà e attenzione proprio da parte di chi è più vicino. A volte perché va di fretta, a volte perché è preso dai suoi problemi, a volte per paura di schierarsi, a volte senza neanche un perché.

 

In una conversazione che ho avuto con Alda Merini, parlando dell’indifferenza della società in cui viviamo, la poetessa si domandava: “Ma il vicino di casa dov’è?”.

Penso che tutti noi spesso ce lo chiediamo.

 

Sarebbe bello se ognuna di noi diventasse una vicina di casa empatica e attenta, non di quelle che guardano il mondo dallo spioncino di una porta blindata ma pronta a mettersi in gioco e a intervenire in sostegno dell’altra o dell’altro, lì dove ce n’è bisogno. Questa è la scommessa più importante su cui ci possiamo impegnare oggi.

 

WiFT&M può essere l’occasione per scalfire la cultura dell’indifferenza e dell’isolamento, che con il Covid è diventato anche fisico, aiutarci a diventare tutte “vicine di casa” pronte a sostenerci le une con le altre e insieme tentate di migliorare il mondo che ci ospita.

 

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI

Supporta le nostre attività iscrivendoti all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]