Visionarie Pitch Day Online 19.10.2020

29 Novembre 2020

Giuliana Aliberti ci racconta in prima persona di come ha colto la sfida di trovare una veste digitale ad un evento live quale Visionarie, che ha lo scambio di esperienze al suo cuore.

 

L’idea di indire una “Call” rivolta alle studentesse dei corsi di regia e di sceneggiatura delle Scuole di Cinema, per presentare i propri progetti, è nata durante la prima edizione di “VISIONARIE – donne fra cinema televisione e racconto” che ho organizzato a Palazzo Merulana nel maggio 2019, per rappresentare linguaggi artistici, cinematografici e televisivi al femminile,  con una attenzione anche alla scrittura e alla letteratura e con un focus particolare sulla narrazione delle donne che fanno cinema e televisione.

 

Il sorprendente successo di questa prima edizione, credo sia stato anche grazie all’intuizione, direi alla necessità, di creare interconnessioni, attraversamenti tra realtà diverse, in un proficuo  scambio intergenerazionale, in un ideale passaggio di testimone, perché adesso  è il momento di scommettere, soprattutto con le nuove generazioni di scrittrici e  di registe, su un mutamento complessivo di sguardo, su una visione femminile che va costruita, che va imposta in ogni campo con la “forza” delle opere artistiche e letterarie. Con la nostra capacità di ri-pensarci e di ri-pensare il mondo. La narrazione  è una forma di potere immenso, che sfugge alle logiche maschili e attraverso il racconto le donne ritrovano libertà ed autonomia con racconti irriverenti, scuri, meravigliosi, grotteschi.

 

Le donne  autrici, anche se non scrivono  direttamente di argomenti “politici”, comunque le loro “visioni” sono rivoluzionarie e profetiche.

 

La cifra identificativa  di VISIONARIE, è stata la presenza appassionata delle ragazze delle Scuole,  che si sono confrontate con le icone del cinema e della letteratura, navigate tesoriere che fanno da mentore a quelle che crescono davanti a loro.

 

Questo mi ha dato l’ulteriore conferma della necessità di fare incontrare, relazionare,  le  giovanissime donne  delle Scuole di Cinema, con il mondo della produzione, con i produttori (ANTHOS, BIBI FILM, CATTLEYA, NOTORIOUS, PUBLISPEI, VIOLA FILM, 3ZERO2TV)  che  hanno aderito con  grande entusiasmo.

 

Grazie a Lucia Milazzotto, direttrice del MIA e a Chiara Sbarigia, direttrice di APA, ci è stato concesso  uno spazio virtuale, una piattaforma   durante i  giorni  del Mercato Internazionale dell’Audiovisivo 2020. In una stanza virtuale, le giovani studentesse selezionate nel primo step  da VISIONARIE, con il prezioso contributo di Domizia De Rosa per Women in Film, Television & Media Italia e di Chiara Sbarigia per APA,  hanno avuto l’opportunità di pitchare i propri scritti, con le produttrici ed i produttori.

 

Il risultato di tutto questo lo trovate nelle dichiarazioni entusiaste delle ragazze  di cui qui sotto riporto qualche stralcio:

 

“Cara Giuliana mi sono molto divertita e ho trovato questa esperienza molto formativa. Le ragazze responsabili di Cattleya sono state davvero gentili e per questo mi sono sentita subito a mio agio. Spero di ricevere belle notizie, ma ci tenevo soprattutto a ringraziarVi per questa iniziativa e per il Vostro impegno in questa lotta infinita” Silvia Mirabelli – Accademia Nazionale Silvio D’Amico.

 

“Care Visionarie e cara Giuliana prima di tutto grazie per questa bellissima esperienza e per questa occasione! Ci voleva proprio, in questo periodo in particolare una botta di vita. I miei pitch sono stati molto interessanti, delle belle chiacchierate con persone gentilissime, competenti e simpatiche e che avevano letto i materiali. Spero di ritrovarci tutte presto on line o prima o poi live, di conoscere meglio Voi e i Vostri progetti. In bocca al lupo. Dajeee forte che siamo tante e potenti!” Elena Vanni  – Corso di Scrittura di Francesco Trento. 

 

“Ciao Giuliana! Noi del Team “Jenga!” abbiamo trovato il pitch molto stimolante siamo rimaste in contatto con la produzione per l’invio dei materiali. Grazie per questa opportunità speriamo ci sia l’occasione di vederci presto con tutte.” Chiara Benedetti, Elena D’Ugo, Francesca Zonta – Scuola di Cinema Gianmaria Volontè. 

 

“Ci tengo a rinnovare i ringraziamenti per l’opportunità che ci avete dato e la Vostra bella iniziativa. I colloqui in videoconferenza con le due produzioni che si sono interessate al mio progetto sono stati una bella esperienza per me. Le persone che hanno ascoltato il mio pitch sono state molto gentili, attente e professionali spero in altre novità del genere e di poterVi incontrare in futuro per ringraziarVi anche di persona.” Helma Nocera – Scuola di sceneggiatura ANAC “Leo Benvenuti”.

 

“Grazie ancora per l’opportunità di accedere ai pitching di Mia Digital, è stata un’esperienza molto interessante e diversa dai pitching che ho fatto in Spagna. Sono contenta dell’esperienza perché mi ha permesso di conoscere dinamiche di mercato Italiane e soprattutto ricevere un feedback positivo che è sempre una spinta per andare avanti” Chiara Sulis –  Corso di Scrittura di Francesco Trento.

 

“Vi ringrazio molto per questa opportunità. I pitch son andati bene, sono stati formativi e divertenti. Soprattutto perché le persone che ho avuto modo di incontrare erano disponibili e interessate. Sono davvero soddisfatta di questi incontri. E’ stata una bella esperienza. Grazie ancora” Elisa Pulcini – Centro Sperimentale di Cinematografia.

 

Grazie anche alle Scuole che hanno partecipato:

 

  • Centro Sperimentale di Cinematografia,
  • Scuola  di Arte Cinematografica Gian Maria Volontè,
  • Accademia Nazionale di Arte Drammatica, Milano
  • Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti,
  • Scuola di Sceneggiatura Anac “Leo Benvenuti”,
  • Officina Delle Arti Pier Paolo Pasolini,
  • Corso di  Scrittura di Francesco Trento.

 

Giuliana Aliberti

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI

Supporta le nostre attività iscrivendoti all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]