Invisibili

25 Giugno 2020

Uno degli scopi di WIFTM è quello di dare visibilità alle donne, dare loro un volto e una voce e aiutarle ad uscire dall’ombra. Un libro molto interessante che è stato appena pubblicato da Einaudi è INVISIBILI (titolo originale: Invisible Women: Exposing Data Bias in a World Designed for Men) della scrittrice e femminista argentina naturalizzata inglese Caroline Criado Perez. Un colossale lavoro di ricerca durato tre anni, che partendo da dati che nessuno aveva voluto o saputo aggregare, ci mette davanti ad un mondo disegnato dagli uomini dove le donne ci sono ma nessuno le vede. Un mondo che sembra uscito da un racconto distopico e invece è reale. Per fare un esempio, basta guardare i manichini che si usano nei test di sicurezza delle automobili che sono costruiti su immagini di corpi maschili. La conseguenza è che, in caso di incidente, le donne hanno il 47% di probabilità in più di restare ferite. In quasi tutti i campi è tutto a misura d’uomo: telefonini troppo grandi per le nostre mani, farmaci tarati su reazioni sul corpo degli uomini, nomi declinati al maschile. Nemmeno i giovani sono una garanzia del cambio di rotta, perché crescono in una cultura che è sempre la stessa e neanche ce ne rendiamo conto. Il mondo ignora ancora le donne trattandole come una sottovariante.

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI

Supporta le nostre attività iscrivendoti all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]