A proposito di regali #1
bell hooks (1952-2021)

23 Dicembre 2021

Questo dicembre ci ha lasciati anche bell hooks, scrittrice, intellettuale e attivista  femminista statunitense. Celebriamo il suo lavoro e la sua eredità, regalandoci e regalando i suoi libri.

 

Nata Gloria Jean Watkins, scelse come suo pseudonimo bell hooks, in onore della bisnonna materna, Bell Blair Hooks e le minuscole perché fosse data importanza prima di tutto alle sue idee e al suo lavoro e non al suo nome.

 

Il Berea College, l’università in cui ha insegnato, l’ha ricordando come “un’autrice prodigiosa, intellettuale pubblica e una delle più importanti studiose femministe del nostro paese”.

 

hooks è autrice di numerosi saggi di teoria e critica culturale. Per cominciare o per ripassare:

 

Insegnare a trasgredire. L’educazione come pratica della libertà (Meltemi, 2020)

Elogio del margine. Scrivere al buio (Tamu, 2020)

Il femminismo è per tutti.Una politica appassionata  (Tamu, 2021)

Ain’t I a Woman: Black Women and Feminism (Penguin)

 

I suoi studi si occupano di intersezionalità, genere, potere, trasgressioni:

 

“Celebro l’insegnamento che rende possibili le trasgressioni – un movimento contro e oltre i confini – per poter pensare, ripensare e creare nuove visioni. È quel movimento che rende l’educazione la pratica della libertà.”

 

hooks è apparsa in numerosi documentari, per scoprire quali: LINK

SOSTIENI WIFTM

ASSOCIATI/RINNOVA

Supporta le nostre attività iscrivendoti o rinnovando l'iscrizione all’associazione. L’affiliazione è aperta a tutti i professionisti operanti nel mondo del Cinema, della TV e dei Media italiani.

SOSTIENICI

Se vuoi sostenere l’associazione e le sue attività, prosegui per effettuare una donazione libera.

Per sapere di più sull’associazione, contattaci su [email protected]